Attività 2

Lo Studio Colombo si occupa, sia direttamente, sia attraverso partnership consolidate, alla completa gestione di tutte le problematiche annesse alla gestione dei rapporti di lavoro nelle 4 principali aree tematiche. Dal 2018 lo studio è sede ANCL (Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro) per i corsi di formazione obbligatoria rivolta ai Consulenti del Lavoro:

Aree di competenza

 

Area Lavoro

da oltre 30 anni Lo Studio Colombo si occupa esclusivamente di amministrazione del personale e di tutti i servizi collegati. 

Per saperne di più, consultare le attività dell'area lavoro.

 

Area Formazione

Lo Studio Colombo si occupa di organizzare corsi di formazione su argomenti quali organizzazione, area tecnica, area dirigenziale, organizzazione aziendale, progetti formativi, tirocini curricolari ed extra curriculari. 

Per saperne di più, consultare le attività dell'area formazione.

 

Area Sicurezza

Lo Studio Colombo si occupa di formare ed aggiornare attraverso corsi di formazione i lavoratori e dirigenti d'azienda. I corsi di formazione in materia di sicurezza sono fondamentali per prevenire qualsiasi rischio legato ad infortuni sul lavoro. Lo Studio si impegna a formare figure professionali quali RSPP e ASPP per migliorare e tutelare la salute e sicurezza sul lavoro.

Per saperne di più, consultare le attività dell'area Sicurezza.

 

Area Selezione

I servizi di consulenza direzionale e di selezione del personale stanno assumendo col tempo sempre più importanza. La selezione del personale presso aziende e valutazione delle candidature sono attività delicate che venogno supportare con strumenti selettivi appropriati e moderni.

Per saperne di più, consultare le attività dell'area Selezione.

 

Contattaci

 

News dello studio

mag16

16/05/2024

Decreto coesione- nuove agevolazioni contributive per i datori di lavoro

È stata pubblicata sulla G.U. n. 104 del 7 maggio 2024 il Decreto Legge 7 maggio 2024, n. 60, cd. “Decreto Coesione” Si fornisce di seguito un’analisi delle nuove agevolazioni

apr9

09/04/2024

Parità di genere – sgravi contributivi

  L’art. 5 della Legge n. 162/2021, prevede l’esonero dal versamento dell’1% dei contributi previdenziali, nel limite massimo di 50.000 euro annui, a favore dei datori di

mar26

26/03/2024

Rinnovo CCNL terziario distribuzione e servizi

In data 22 marzo 2024, tra CONFCOMMERCIO e le OO.SS. FILCAMSCGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS, è stata stipulata l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL 30 marzo 2015 per i dipendenti

News